Tag

,

Benjamin Franklin (1706-1790) un semplice e squattrinato tipografo di Filadelfia, tra una stampa e l’altra gli venne un’idea a dir poco geniale.
Franklin non aveva frequentato molto la scuola e non si poteva definire un uomo di cultura, ma spesso l’abilità e la fantasia rendono piccoli uomini in personaggi da cui prendere esempio.

Egli voleva raggiungere al successo, era un uomo molto pratico per questo inventò un metodo così semplice che può essere seguito da tutti.
Franklin fece un elenco di tredici virtù che considerava indispensabili possedere, e decise di dedicare ad ognuna di essa una settimana di studio.

  • Di seguito sono descritti i tredici punti di Franklin:

  1. TEMPERANZA – Non mangiate e non bevete troppo.
  2. SILENZIO – Parlate solo nell’interesse vostro ed altrui, evitate le chiacchiere inutili.
  3. ORDINE – Ogni oggetto sia al suo posto e ogni cosa sia fatta al momento giusto.
  4. FERMO PROPOSITO – Proponetevi di realizzare ciò che dovete e tenete fede al vostro proposito.
  5. FRUGALITÀ – Non fate spese inutili per voi o per gli altri, non sperperate.
  6. OPEROSITÀ – Non perdete il tempo in sciocchezze; eliminate ogni azione non necessaria.
  7. SINCERITÀ – Non usate sotterfugi nocivi, parlate ed agite con candore.
  8. EQUITÀ – Non fate torto ad alcuno con ingiurie o soprusi.
  9. MODERAZIONE – Evitate gli eccessi, più il vostro rancore vi sembra giustificato, più dovete frenalo.
  10. PULIZIA – Non tollerate negligenza di sorta, né per il corpo, né per l’abito, né per la vostra dimora.
  11. CALMA – Non irritatevi per dei nonnulla.
  12. CASTITÀ – Sacrificate a Venere soltanto a scopo di salute o per procreare, mai per lussuria o per debolezza, o mettendo a repentaglio la vostra vita e l’altrui reputazione.
  13. UMILTÀ – Imitate Gesù e Socrate.

Questi tredici punti si dividono in due parti; quella in rosso è il principio base il resto, scritto in nero, e la linea di condotta che serve per rendere più chiaro quali sono i parametri da rispettare.

Bene !, adesso prendi i tredici punti base e prova, per ognuno di loro, a descrivere quali sono i tuoi parametri da tenere in considerazione, una volta finito avrai costruito la tua linea di condotta ottimale, la quale sicuramente ti porterà al successo.

“”Non ti meravigliare se alcuni di questi punti, pur essendo datati, sono attinenti ai nostri tempi.

Technorati Profile

Annunci