Tag

, , , , ,

6yp5ye Spesso crediamo che fare un lavoro umile non ripaga moralmente ed economicamente, ma i preconcetti, come si sà, limitano la visione della realtà.

Harrison Ford, ancora sconosciuto nel mondo del cinema, per mantenere la sua famiglia si dedica al lavoro di carpentiere.

In America la maggior parte delle case tipo ville sono fatte di legno, pertanto è necessario qualcuno che sia capace di lavorare questo materiale.

Tramite un suo cliente viene chiamato da George Lucas (al centro della foto) per dei lavori all’interno della sua casa. In quel periodo Lucas stava lavorando alla sceneggiatura di Guerre Stellari (Star Wars), Ford aveva già fatto qualcosa a livello di recitazione ma sempre in piccolissimi e secondari ruoli. Da una conversazione tra i due Ford riuscì a farsi apprezzare da Lucas il quale venuto a conoscenza di questa ambizione di Harrison gli offrì la possibilità di fare un provino al cospetto del grande regista Steven Spielberg. Fu appunto Spielberg a ritenere Ford Idoneo per la parte di Han Solo nel film Guerre Stellari.

Dopo il grande successo di Star Wars tutti conoscevano Harrison Ford, il quale lasciò la sua cassetta degli attrezzi da carpentiere per dedicarsi alla professione di attore.

Pur avendo già una nota di merito in più sul suo curriculum di attore, ancora non era visto come star,  ma il suo modo di fare, la sua espressione da uomo semplice ma duro lo aiutarono molto, infatti fu scelto per interpretare come protagonista il film Indiana Jones.

Dal notevole successo Harrison Ford ora era una “Star” a tutti gli effetti. Oltre a tutte le serie di questo film ha interpretato vari ruoli e la maggior parte dei film in cui è stato protagonista hanno avuto successo.

Oggi Harrison Ford è uno degli attori più pagati, ecco come un lavoro umile può condurre un uomo a realizzare un sogno.  

Annunci