Tag

, , , , ,

400118_8150-web Trovare un buon lavoro dipende dalla fortuna, se ti tamponano sei stato sfortunato, se trovi i biglietti del concerto sei fortunato, se non trovi parcheggio per la tua vettura sei sfortunato: ma sarà veramente così ? e davvero semplice descrivere una situazione mal riuscità ?.

Una persona di mia conoscenza ha comprato una vettura prestigiosa, a seguito di un rumore sospetto proveniente dal motore porta la macchina in officina. Dopo vari controlli gli dicono che devono sostituire, in garanzia, alcune parti del motore. Ritirata la vettura dopo qualche giorno riavverte lo stesso rumore, rientra in assistenza e dopo varie diagnosi si avvicina il capo officina e dice al mio amico che è sfortunato in quanto il pezzo sostituito si è rotto nuovamente. Gli viene fatto nuovamente lo stesso intervento in garanzia, ma dopo qualche giorno ricompare.

Decide di portare la vettura presso un centro specializzato di un’altra città, dopo la solita diagnosi il responsabile dell’officina lo avverte che il problema non dipendeva dal pezzo più volte sostituito ma da un’altro pezzo difettoso già noto nelle guide tecniche rilasciate dalla casa costruttrice: sfortunato il mio amico ? oppure incompetente il primo meccanico che ha eseguito i lavori ?.

Un giorno entro in un negozio di computer e chiedo un hard disk con determinate caratteristiche, il titolare mi guarda e dice che sono sfortunato in quanto lo ha venduto proprio un’ora prima. Rimango nel negozio a guardare altri prodotti mentre lui ascolta altri clienti. Ad un certo punto esce un suo collaboratore dal magazzino e mi chiede se mi servono informazioni. Gli ripeto la richiesta fatta prima al suo titolare e lui, non sapendo della risposta che avevo ricevuto, mi riferisce che nel loro negozio non è mai stato presente quel prodotto: secondo il mio punto di vista il più sfortunato è stato quel commerciante che non avendo il prodotto non ha venduto e guadagnato, in più ha perso un potenziale cliente.

Chi si presenta ad un colloquio di lavoro con il responsabile di un’azienda di prestigio con le pinne e la maschera da sub sono certo che non avrà alcuna possibilità di essere assunto: è sfortunato ?

Secondo uomini illustri sono le circostanze che determinano le opportunità, e siamo noi stessi a gestire gli eventi.

Se mentre arriva un treno a forte velocità attraversiamo i binari, la conseguenza del nostro gesto è determinata dalla sfortuna ?

Annunci