Tag

, , , , , , , ,

image

Inaugurata a Rimini Fiera la 15esima edizione

del Salone Internazionale del Camper, Caravan, Campeggio .

(che rimarrà aperto fino a domenica 21 settembre)

LA FIERA DELLE NOVITA’

La 15esima edizione del Salone Internazionale del Camper, Caravan, Campeggio e Turismo all’Aria Aperta , mette in mostra su 100 mila metri quadrati le novità di 400 aziende leader italiane ed estere. Un colpo d’occhio unico sulle novità che riguardano: camper, caravan, motorhome, pick up, casette prefabbricate, carrelli, accessoristica e componenti elettroniche, tende da campeggio, accessori, abbigliamento, strumentazioni per il turismo all’aria aperta, promozione turistica, servizi, editoria. A latere, convegni, mostre, eventi sportivi, appuntamenti enogastronomici, feste a tema.

In contemporanea, si svolge la quarta edizione della rassegna “LUOGHI”, dedicata ai turisti della ‘nuova’ vacanza: paesi, borghi, parchi, comunità montane, riserve naturali, strade tematiche.

clip_image002[4]

L’INDAGINE AC-NIELSEN

Domenico Raffone, Responsabile Commerciale di AC-Nielsen, ha invece illustrato la ricerca condotta per conto dell’Associazione Produttori Camper. Fino ad una decina di anni fa si guardava al camperismo come un fenomeno di nicchia, ma negli ultimi anni si è affermato come una delle forme di turismo più innovative, anche grazie ad un accresciuto interesse per le vacanze all’aria aperta e un bisogno sempre più diffuso di decidere in prima persona come e dove passare il proprio tempo libero.

“Una modalità destinata a crescere ancora, se pensiamo che nei prossimi anni in Italia il popolo dei camperisti potrebbe triplicarsi, passando dagli 827.000 proprietari di camper a circa 3 milioni”, ha sottolineato Raffone.

Infatti, secondo le indagini condotte da ACNielsen per conto di APC-ANFIA, sono già 3,3 milioni gli italiani che hanno sperimentato la vacanza in camper, quindi un apprezzabile bacino di utenza.

Il dato è ancor più sorprendente se consideriamo che ben 11,8 milioni d’individui dichiarano di essere affascinati dall’idea di partire a bordo di una casa mobile e, fra questi, 1,7 milioni esprimono l’intenzione di partire in camper nei prossimi tre anni.

 

L’IDENTIKIT DEL CAMPERISTA E IL NUOVO “CAMPERSTYLE”

Oggi a scegliere il camper sono prevalentemente le famiglie, in genere di 4 persone (2 coniugi e 2 bambini), le coppie senza figli al seguito, i gruppi di amici o pensionati. Il profilo socio-economico dei turisti en plein air è medio-alto.

Analizzando però i trend futuri, si scopre che i camperisti di domani saranno decisamente più giovani: l’età media sarà compresa tra 25 ed i 34 anni, a differenza dei 25-44 di qualche anno fa. Curiosi, dinamici, aperti alle diversità culturali, amanti dello sport e degli animali, fautori del do it yourself, i nuovi giovani camperisti, sono inoltre internauti, più attenti al sociale e intenzionati ad approfittare della vantaggiosa libertà che il camper offre per raggiungere luoghi caratteristici e risalire alle proprie origini. Dalle analisi condotte risulta, infatti, che l’89% dei turisti del plein air pratica abitualmente lo shopping sul territorio durante le proprie uscite in camper, dimostrando così di apprezzare le tipicità locali, l’enogastronomia e le produzioni artigianali.

Voglia di novità, di evadere dai ritmi frenetici del quotidiano sono le principali motivazioni che spingono rispettivamente il 74% e il 62% del campione intervistato a scegliere i veicoli ricreazionali per vacanze mediamente più lunghe di quelle fatte in modo tradizionale. Nel corso di un anno il 26% dei camperisti dedica al viaggio 3 o 4 settimane, mentre il 18% di essi allunga il periodo vacanziero fino ad 1 o addirittura 2 mesi.

Tra le mete preferite l’Italia, scelta dall’83% del campione intervistato, rimane la regina incontrastata, anche se sono in crescita le destinazioni estere. Visite artistico-culturali, percorsi enogastronomici e trekking in natura le attività che attirano maggiormente i fautori del camper style.

www.mondonatura.it

Annunci